Chateau de Hautefort

Il dominio di Hautefort è unico tra il regno dei 1001 castelli! All’origine, Hautefort è una fortezza medievale, che subì diversi assedi tra i quali quello di Riccardo Cuor di Leone nel 1183.  
Bertran de Born, il celebre guerriero trovatore, lo rivela nelle sue rovine. Il castello abbandona progressivamente il suo sistema difensivo nel 17° secolo per trasformarsi in castello di piacere. Il marchese di Hautefort, la cui ascensione sociale è folgorante, desiderava un castello che riflettesse la sua potenza e il suo rango.
Rara testimonianza di architettura classica nel Périgord, il castello è oggi una dimora ammobiliata e decorata nel rispetto delle mode del 17° e 18° secolo. L’epoca del Re Sole è onorata con le visite notturne durante l’estate.

Sebbene documenti d’archivio confermino l’esistenza dei giardini nel 17° secolo, il reale progettista dei giardini di Hautefort è il Conte di Choulot, uno dei paesaggisti tra i più conosciuti del 19° secolo.
Nel 1853, il barone Maxence de Damas gli chiese una ristrutturazione completa dei giardini. Progettò le aiuole fiorite sulle terrazze attorno al castello, e il parco formato da una rete di sentieri che si snodano tra i boschi coltivati con specie locali. Sfruttando la situazione dominante del giardino, il progetto prevedeva ampie aperture sul paesaggio circostante. È solo nel XX° secolo che il bosso viene introdotto nei giardini, per iniziativa del barone e della baronessa de Bastard. Le distese di Choulot, inizialmente composte da prati e fiori scompaiono, per lasciare posto ai ricami e all’arte topiaria.

 

 

• Da Aprile a Ottobre 2017: visita interattiva ad una vera scenografia su un set cinematografico! Esposizione "50 anni di cinema a Hautefort".
• 17 Aprile 2017: caccia al tesoro nei giardini del castello. Registrazione alle ore 14 e inizio dell’animazione alle ore 15.
• 2, 3 e 4 giugno 2017: Appuntamento in giardino, in compagnia dei giardinieri del castello. Intrattenimento sugli ortaggi, dimostrazione di taglio del legname, visita guidata con il capo-giardiniere.
• Luglio e agosto 2017: workshop creativi per i bambini (45 minuti), i mercoledì dalle 14.30 alle 18.00. "La notte, al castello…", visite guidate notturne del castello tutti i mercoledì. Biglietteria dalle 21.00 alle 22.00. Cinema all’aperto, 10 luglio e 7 agosto alle 22.00.
• Settembre 2017: Giornate europee del patrimonio.


Per tutte le animazioni, vi preghiamo di informarvi o iscrivervi al 05 53 50 51 23.

CHÂTEAU DE HAUTEFORT

Le Bourg 24390 Hautefort

Tél. 05 53 50 51 23 - Fax 05 53 51 67 37
contact@chateau-hautefort.com
www.chateau-hautefort.com

 

 


> VISITA LIBERA
Un percorso di visita libera con segnaletica indicativa in ogni sala del castello. In biglietteria viene distribuito ai visitatori del materiale informativo tradotto in più lingue.
Un documentario storico di introduzione alla visita viene riprodotto in una sala dedicata.

> VISITA GUIDATA DEL CASTELLO
Ai gruppi di 20 persone o più vengono proposte delle visite guidate in lingua francese. La prenotazione è obbligatoria.

> VISITA GUIDATA DEI GIARDINI
Il capo giardiniere propone delle visite guidate dei giardini alle scuole, alle associazioni dei giardini, alle società orticole… minimo 20 persone per gruppo. La prenotazione è obbligatoria.

> VISITE NOTTURNE TEATRALI
"La notte, al castello...", in compagnia del Marchese Jacques François e delle sue sorelle, i mercoledì di luglio e agosto. Biglietteria dalle 21.00 alle 22.00.

Da marzo / all’11 novembre: weekend e giorni festivi dalle 14 alle 18
Aprile e maggio: tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30
Giugno / Luglio e agosto: tutti i giorni dalle 9.30 alle 19
Luglio e agosto: serate il mercoledì
Biglietteria aperta dalle 21 alle 22 - Spettacolo: ore 22
Settembre: tutti i giorni dalle 10 alle 18
Ottobre: tutti i giorni dalle 14 alle 18

I gruppi di minimo 20 persone vengono ricevuti durante la chiusura annuale previo appuntamento (eccetto vacanze scolastiche e di Natale).